Famiglie e Minori

Come avviene per i passeggeri adulti, anche i minori che si presentano al check-in devono essere provvisti di documenti di riconoscimento validi.

Generalmente, carrozzine e passeggini vengono etichettati come bagagli di stiva, anche se rimangono a disposizione del passeggero fino al momento dell’imbarco, quando vengono caricati nel bagagliaio dell’aeromobile. La maggior parte delle compagnie aeree acconsente l’imbarco prioritario per le famiglie con bambini piccoli.

Molte compagnie accettano a bordo minori che viaggiano non accompagnati (UM – Unaccompanied Minors) fino all’età di 15 anni, previa prenotazione del servizio. In questo caso, il personale aeroportuale assiste il minore durante tutta la sua permanenza in aeroporto, fino a quando viene preso in consegna dall’equipaggio del volo.

Per informazioni dettagliate sulle procedure dedicate alle famiglie con bimbi piccoli ed ai minori non accompagnati fare sempre riferimento alla compagnia aerea, in quanto regolamenti e procedure possono variare sensibilmente da vettore a vettore.


^